Dal 2019 ad oggi

Dal maestro all'allievo, sulle orme del passato

Dal 2019 ad oggi

Alla fine della stagione Sarri lasciò il club per accasarsi al Chelsea e fu sostituito da Carlo Ancelotti, il quale portò la squadra al secondo posto nella stagione 2018-19, qualificandola alla successiva edizione della UEFA Champions League. La stagione, segnata dalla partenza, a febbraio, della 32enne bandiera Hamsik, trasferitosi nel campionato cinese e sostituito dal talento Spagnolo Fabian Ruiz, vide i partenopei veleggiare al secondo posto senza particolari patemi, senza mai insidiare, però, il primato della Juventus. Se il cammino in Coppa Italia si chiuse ai quarti di finale contro il Milan, il percorso in UEFA Champions League fu di spessore: la squadra, inserita in un complicato girone con Liverpool, PSG e Stella Rossa, fallì la qualificazione agli ottavi di finale solo all'ultima giornata del raggruppamento, perdendo sul campo dei Reds; retrocessa in Europa League, uscendo ai quarti di finale contro l'Arsenal.

L'annata 2019-20 si rivela più complicata per la compagine di Ancelotti, che accusa un vistoso calo in campionato, non riuscendo a vincere per ben due mesi. Parallelamente alla crisi di risultati, emergono contrasti tra il presidente, l'allenatore e i calciatori, sfociati in un ammutinamento della squadra; questa situazione conduce in dicembre all'esonero del tecnico emiliano, sostituito da Gennaro Gattuso. Il tecnico calabrese porta gli azzurri al riscatto in Coppa Italia, dove eliminano prima il Perugia e poi la detentrice Lazio; dopo la sospensione della stagione a causa della pandemia di COVID-19, la squadra elimina l'Inter in semifinale — con Dries Mertens autore nell'occasione del gol che ne fa il migliore marcatore della storia napoletana e supera in finale la Juventus ai tiri di rigore, mettendo in bacheca la sesta coppa nazionale nella storia del club, a sei anni dal precedente successo nella manifestazione.

Stagioni

2018-19
2019-20
2020-21

Altre Storie

Dal 1926 al 1930 - Il Napoli di Ascarelli con Sallustro e Vojak
Dal 1930 al 1939 - I due terzi posti e la Coppa Europa
Dal 1985 al 1987 - L'arrivo di Maradona e il primo Scudetto
Dal 1988 al 1991 - La Coppa Uefa e il secondo Scudetto
Dal 1996 al 1998 - A picco verso la Serie B
Dal 1992 al 1995 - Le ultime soddisfazioni del post-Maradona
Dal 2019 ad oggi - Dal maestro all'allievo, sulle orme del passato
Dal 1940 al 1949 - Gli anni 40, retrocessioni e promozioni a cavallo della guerra
Dal 1973 al 1980 - Vinício e il calcio totale
Dal 2004 al 2008 - Arriva De Laurentiis, con Reja dalla C1 all'Europa
Dal 2016 al 2018 - Sarrismo, gioia e rivoluzione
Dal 1969 al 1972 - Inizia l'era Ferlaino
Dal 1950 al 1959 - I gol di Jeppson, Pesaola e Vinicio non bastano
Dal 1960 al 1968 - La prima Coppa Italia e gli oriundi
Dal 1981 al 1984 - Krol ed il ritorno degli stranieri in Italia
Dal 1999 al 2003 - Qualche gioia con Novellino, arriva il fallimento
Dal 2009 al 2012 - L'era Mazzarri con i tre tenori
Dal 2013 al 2015 - Il Napoli internazionale con Benitez
Dal 1896 al 1926 - Dagli Inglesi del Naples all'Internapoli