Il Napoli ci prova per Rugani e pensa a Miranda

Sarri spinge per il centrale: difficile avere il si della Juve. Piace il brasiliano dell'Atletico, interessato a Callejon

corrieredellosport.it
06/14/2015 11:06
corrieredellosport.it

NAPOLI - Tra un appuntamento già fissato e confermato dagli interessati, e la consueta spolverata di Pepe spagnolo, arriva il momento dei difensori. Che gradualmente cominciano a comporre un bouquet foriero di almeno un paio di interventi. Sì, certo, la storia è nota: il Napoli ha bisogno di ristrutturare la difesa. Dagli esterni ai centrali. E se Daniele Rugani è un nome di quelli destinati a far girare la testa, perché la proprietaria Juve non è mica molto convinta di spedirlo in prestito, da Madrid torna in auge un vecchio nome già accostato al Napoli: Miranda, centrale brasiliano in uscita dall'Atletico. Lo stesso Atletico che insegue José Maria Callejon.


IL PUPILLO - Con Britos sempre nel mirino del Besiktas, ma soprattutto con l'esigenza di rinforzare il reparto a prescindere dalla cessione del mancino uruguaiano, Sarri ha individuato in Rugani il vero jolly da giocarsi per la difesa. Il biondo Daniele, 20 anni, è però di proprietà della Juve: se il club bianconero confermerà l'intenzione di puntare su di lui da subito, beh, allora bisognerà farsene una ragione. Altrimenti, il Napoli ci proverà fino alla fine. A Sarri, per la verità, piace molto anche Federico Barba, ventunenne che lui stesso ha fatto esordire in A: l'Empoli ha appena acquistato la seconda metà del suo cartellino dalla Roma, ex comproprietaria, ma il suo destino non è ancora molto chiaro.


IL BRASILIANO - Nel frattempo, tra tanti italiani spunta, anzi rispunta un brasiliano: Joao Miranda de Souza Filho, per tutti semplicemente Miranda, vecchio obiettivo del club azzurro che nel frattempo con l'Atletico Madrid ha fatto furore in Liga e in Europa. In scadenza 2016, e soprattutto in uscita, il trentenne difensore nato nello Stato di Paranà è stato seguito anche da Milan e Inter: il club di De Laurentiis sta valutando con attenzione. Anche perché Simeone vuole Callejon (28). A proposito di Brasile: il ds Giuntoli, in attesa di annuncio ma già operativo, tiene d'occhio Jonathas (26), attaccante dell'Elche ed ex del Torino che però in A non è mai decollato.

Argomenti correlati