Callejon, è lui il tesoretto di De Laurentiis

Simeone lo vorrebbe all’Atletico Madrid, Mourinho nel Chelsea: il presidente lo valuta oltre 17 milioni

corrieredellosport.it
06/17/2015 11:22
corrieredellosport.it
NAPOLI - E alla fine, dopo un anno di ammiccamenti e voci incontrollate sull'asse Napoli-Madrid, domani la capitale spagnola farà da sfondo al matrimonio annunciato di José Maria Callejon: con la donna della sua vita, Marta Ponsati Romero. L'Atletico, almeno questa volta, o magari per il momento, non c'entra. Però la storia dell'adios, beh, quella continua a essere di stretta attualità: tanto che, fermo restando la questione legata a Higuain, il giocatore spagnolo può tranquillamente essere considerato un grande scrigno del mercato azzurro. Un tesoretto. Facciamo anche un assegno in bianco da compilare nei modi e nei tempi giusti: occhio alla Liga e anche alla Premier, Quilon è al lavoro, ma De Laurentiis non farà sconti a nessuno.

IL MATRIMONIO
- E allora, il giorno più bello della sua vita. Della loro vita: José e Marta. E poi India, la primogenita nata a Napoli un annetto fa, e Paula, figlia di lei che lui ama alla follia. La cerimonia, dicevamo, andrà in scena domani a Madrid, la capitale che il giocatore andaluso e la studentessa catalana di styling hanno eletto a città della gioia quando Callejon giocava nel Real. A curare ogni particolare ci ha pensato Marta: abito di Hannibal Laguna scelto una vita fa e rinfresco in una tenuta alla Sierra insieme con parenti e amici che, da Paolo Cannavaro, Maggio e Albiol, passando per Reina, porteranno a Madrid un bel po' di azzurro Napoli. Ottime cose e buona vita.

MANAGER DIVORZISTA - Al matrimonio, ovviamente, lo sposo ha invitato anche Rafa, il mentore che lo ha rilanciato da queste parti, e poi Manuel Garcia Quilon, manager di tutti gli spagnoli di cui sopra. Che si parli di mercato, beh, è escluso; non è mica il momento adatto. Però Manuelito, come lo chiamano gli amici, lavora già da tempo per risolvere la questione legata a un altro tipo di matrimonio: quello tra Callejon e il Napoli. E in questo caso, tanto per restare in tema, il suo ruolo sembra più che altro quello del divorzista: il rapporto, in crisi già un'estate fa e poi ricucito dalle mani di Benitez, nelle prossime settimane potrebbe davvero arrivare al capolinea.

Argomenti correlati