Calciomercato Napoli, Sarri: Se il club ha ambizioni, si muoverà

Il tecnico dei partenopei: Lopez? Non dovrebbe essere grave. Bravo Valdifiori, Strinic cresce, Chalobah migliora

corrieredellosport.it
12/16/2015 21:59
corrieredellosport.it
NAPOLI - «Era una gara importantissima, partita secca, non conta solo il campionato. Per questo ho fatto partire titolare Higuain, che voleva giocare. Ho dato un segnale». Così Maurizio Sarri commenta in sala stampa la vittoria contro il Verona che regala i quarti di finale al suo Napoli, che continua a mantenere una media gol eccezionale: «Abbiamo fatto 34 gol in casa in 12 partite, praticamente tre a partita...Abbiamo a sei, sette gol tanti giocatori, due gol El Kaddouri, e si diceva che segnava solo Higuain...»


SUI SINGOLI - «Valdifiori ha giocato una delle sue migliori partite e cresce ad ogni partita. Lopez? Ha sentito dolore e l'ho tolto subito ma non dovrebbe essere nulla di grave. Mertens? È rientrato giocando 4 partite su 4, due da titolare».


SUL MERCATO - «Io faccio il mestiere di allenatore, non busso in sede ogni giorno. La società farà quello che si può fare, se ha ambizioni superiori si muoverà, altrimenti punteremo su chi c'è: Strinic sta crescendo, Maggio si sta adattando, Chalobah sta migliorando tatticamente».

Argomenti correlati

Altre Notizie