Napoli, De Laurentiis blinda Higuain: pronti 7,5 milioni a stagione

L'attaccante guadagna 5,5 milioni netti a stagione, il patron dei partenopei vuole blindarlo per respingere le sirene delle big europee

corrieredellosport.it
03/22/2016 13:50
corrieredellosport.it

NAPOLI - Higuain e il Napoli, un matrimonio destinato a continuare. Il fuoriclasse argentino è il trascinatore della squadra guidata da Sarri, e con i suoi 29 gol in 30 partite sta alimentando i sogni scudetto dei tifosi partenopei. Ma non solo; infatti il cannoniere azzurro è in cima alla lista della spesa di molte tra le big europee. Il presidente del Napoli è terrorizzato all'idea che il suo centravanti possa lasciarsi incantare dalle sirene inglesi o tedesche, viste le notizie che trapelano dall'Inghilterra e dalla Germania.


LE INSIDIE - Infatti sembra che il Pipita piaccia moltissimo a Carlo Ancelotti, futuro allenatore del Bayern Monaco, il quale, in caso di partenza di Lewandowski, vorrebbe sostituire il polacco con il bomber argentino del Napoli. In Inghilterra, invece, pare che il più attivo sul fronte Higuain sia lo Special One: José Mourinho, dato sulla panchina del Manchester United a partire dal prossimo luglio, vorrebbe rilanciare i Red Devils con l'acquisto di un grande attaccante, e avrebbe intenzione di pagare la clausola rescissoria di 94 milioni e 736 mila euro pur di strappare di strappare il Pipita al Napoli.


L'OFFERTA -
A questo punto tocca al presidente del Napoli giocare d'anticipo. I contatti tra De Laurentiis ed il fratello-manager del Pipita sono fittissimi. I due stanno lavorando all’ipotesi del rinnovo del contratto.


Quello attuale è in scadenza nel 2018. L’idea è di prolungarlo per altre due stagioni riconoscendo al cannoniere azzurro un importante aumento dell'ingaggio: attualmente Higuain guadagna 5.5 milioni netti a stagione. L'intenzione di De Laurentiis è offrire al suo fenomeno un ingaggio da 7,5 milioni netti a stagione fino al 2020, e di ritoccare la clausola di rescissione, portandola sopra quota 100 milioni di euro. L'argentino a Napoli è felice e la sua volontà è quella di rimanere per giocare la Champions con la maglia azzurra e diventare per i napoletani ciò che fu (e che è ancora) un suo illustre connazionale: 'El Pibe de oro' di Napoli.

Argomenti correlati