Calciomercato, il Napoli stringe per Klaassen

Il giovane dell'Ajax e' ora il primo obiettivo di Giuntoli

corrieredellosport.it
04/13/2016 09:12
corrieredellosport.it

NAPOLI - E tanto, prima o poi arriva: meglio essere preparati, avendo idee chiarissime, sapendo cosa c’è in giro, come affrontare il futuro. E’ il mercato che s’annuncia e lo fa, per grandi linee, nello stesso, identico modo di sempre: le voci, le prenotazioni degli 007, una presenza che non può essere ritenuta casuale su uno stadio, relazioni che si accatastano e vecchie obiettivi che riemergono dai cassetti dei ricordi. Lì dentro, e lo sapete, c’è rimasto Davy Klaassen (23) un ragazzone che ha un fisico statuario e l’elasticità della gazzella, sapeva fare il trequartista e poi è diventato tante cose assieme, la mezzala e la mezzapunta, il regista ed il leader di un Ajax che a gennaio ha detto no e che adesso dovrà difendersi a denti stretti. Perché il Napoli ha mai smesso di seguirlo e sono gli eclettici come Klaassen che danno senso ed ampiezza ad un progetto.


L’Olanda è stata la fonte d’ispirazione di un’epoca ma non è mai tramontata. Anzi, importando talenti, altri ne ha indotto a scovare: al Psv, e tre anni fa, il Napoli trovò Mertens (e lo comprò senza indugi); al Vitesse - invece - Giuntoli ha scoperto Milot Rashica (20 a giugno), l’ultimo esponente di una nazione, l’Albania, che si è imposta arrivando sino agli Europei e nella quale c’è evidentemente qualità alta, sviluppata da Gianni De Biasi, che l’ha portata in Francia.

Argomenti correlati