Witsel, il Napoli torna in pressing

La società azzurra corteggia il centrocampista belga dello Zenit San Pietroburgo: decisive le prossime ore

corrieredellosport.it
07/09/2016 20:17
corrieredellosport.it

NAPOLI - Probabilmente in queste ore starà parlando del Napoli in riva al mare con Insigne. Axel Witsel, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo, è in vacanza in Sardegna nello stesso villaggio del fantasista partenopeo. La società azzurra, visto che la trattativa fra il belga e l’Everton sembra essersi arenata, sta facendo di tutto per convincerlo a dire sì all’offerta sul tavolo: un ingaggio importante, vicino ai 3 milioni, e la possibilità di giocarsi la Champions League con un suo grande amico, Dries Mertens

«NAPOLI GRANDE CLUB» - Witsel, negli ultimi giorni, sembrava essersi allontanato dal Napoli, nonostante le parole di apertura nei confronti del club azzurro del padre-manager, protagonista di un summit andato in scena nelle settimane scorse a Bruxelles con il ds Giuntoli. Una chiacchierata che aveva entusiasmato Witsel senior: "Sì, l’incontro è stato positivo e può esserci l’interesse da entrambe le parti per cui vediamo l’evolversi della situazione. Valuteremo con calma tutte le possibilità e sceglieremo senza porci alcuna scadenza la migliore destinazione. Napoli è un grande club, ha avuto tra i suoi protagonisti Maradona per cui non ha bisogno di essere elogiato. Mertens ha parlato con Axel molto bene del Napoli, il ragazzo sa perfettamente che venire a Napoli significherebbe approdare in un grande club e fare un passo in avanti nella sua carriera. Axel conosce l’Italia, ha trascorso anche le sue vacanza in Italia e di Napoli conosce bene l’aspetto sportivo. Napoli è uno dei primi club in Italia e questo è un aspetto da tenere in grande considerazione”. E che adesso, dopo i problemi sorti con l’Everton, è tornato in pressing: il Napoli aspetta il sì di Witsel. 

Argomenti correlati