«Diego disse no ad Agnelli»

L'avvocato Pisani, legale del Pibe de Oro, racconta: «Rifiutò un assegno in bianco, Maradona non avrebbe mai tradito Napoli»

corrieredellosport.it
07/16/2016 19:04
corrieredellosport.it

ROMA - «Eravamo a cena, nel ristorante dell'hotel di Piazza di Spagna, e a un certo punto Diego, parlandomi della Juve e di Agnelli, mi raccontò che quando la Juve lo voleva comprare, gli diede un assegno in bianco che lui rifiutò. Disse: “Non vado alla Juve, io sto bene a Napoli”». Nei giorni caldi del caso Higuain, corteggiato dalla Juve, Angelo Pisani, legale di Diego Armando Maradona nelle sue battaglie contro il Fisco, ricorda quell'aneddoto raccontato a cena dal Pibe de Oro. «Il concetto di Diego - sottolinea - era questo: non avrebbe mai tradito il Napoli. Lui è la maglia e lui è il campione». Higuain seguirà l'esempio di Maradona?

Argomenti correlati