Zamparini: «Napoli, Gabbiadini è più forte di Higuain»

Il presidente del Palermo: «Balotelli? Non dobbiamo risolvere noi i suoi problemi»

corrieredellosport.it
08/10/2016 18:27
corrieredellosport.it

PALERMO - Non arriveranno nuovi portieri a Palermo. Nonostante l'inesperienza dei tre estremi difensori rosanero, sia il presidente Maurizio Zamparini che il direttore sportivo Daniele Faggiano, hanno ribadito la volontà di puntare su Posavec. "Credo in lui - ha detto il patron - e non arriverà nessuno, neppure se mi pregano in ginocchio". D'accordo il ds. "Il mercato del Palermo - ha spiegato - in costante evoluzione al fine di completare, senza fretta, la rosa per la stagione 2016/2017. Stiamo conducendo diverse trattative, ma non per il ruolo del portiere. La nostra linea societaria, infatti, non prevede l'acquisto di un altro estremo difensore poiché il ruolo ci risulta pienamente coperto dai nostri tre portieri, già presenti in rosa per la stagione che sta per iniziare: Josip Posavec, Andrea Fulignati e Leonardo Marson. Del rendimento di questi tre calciatori siamo pienamente soddisfatti. Ci auguriamo che con tale precisazione, l'argomento si possa considerare definitivamente chiuso".


ZAMPARINI SUL NAPOLI E HIGUAIN - «Non sento De Laurentiis da un bel po' di tempo - da detto Zamparini a Radio Kiss Kiss Napoli - Non nascondo che pensavo mi chiedesse Vazquez, cosa che non è successa e alla fine il calciatore è andato al Siviglia. Il Napoli ha perso Higuain, è vero, ma io credo abbia in organico uno più forte dell'argentino e che si chiama Manolo Gabbiadini. E' veloce, forte, farà goal a grappoli. Sinceramente, preferisco Gabbiadini anche ad Icardi. Balotelli? Tecnicamente non si discute, ma non so quali stimoli possa avere uno che guadagna tanti soldi a stagione. Non è certo il Palermo a dover risolvere i problemi di Balotelli». 

Argomenti correlati