De Laurentiis: «Cavani tornerà al Napoli? È difficile...»

Il presidente del club azzurro commenta la notizia di un possibile clamoroso ritorno del Matador: «Lo stimo, ma Milik e Gabbiadini hanno grandi possibilità»

corrieredellosport.it
08/28/2016 15:03
corrieredellosport.it

NAPOLI - «Cavani non sarebbe una minestra riscaldata, ma è difficile che torni». Con ancora negli occhi i gol di Arkadiusz Milik al Milan, Aurelio De Laurentiis interviene sulle notizie di calciomercato su un clamoroso ritorno al Napoli di Edinson Cavani, un idolo della tifoseria. Sul sito ufficiale del club, il presidente non smentisce di avere pensato al Matador, ma tiene a freno la fantasia della gente: «Io sono un grande estimatore di Edinson Cavani. Con lui ci siamo divertiti molto durante il suo soggiorno napoletano. Ha fatto tanti bellissimi gol, ben 104! Ma è difficile riportare nel Napoli un calciatore utilizzato nel passato. Non tanto perché sembrerebbe una minestra riscaldata, ma perché il Napoli evolve di torneo in torneo assumendo diverse e differenti teorie di gioco». 

«NUOVO CORSO» - De Laurentiis spiega i progetti del Napoli: «Ecco perché dico sempre che abbiamo bisogno di giovani e già i nuovi arrivati quest'anno contribuiranno fortemente ai successi del Napoli. E per parlare delle punte, giocatori importanti come Milik e Gabbiadini hanno grandi possibilità, nel Napoli, di trovare la loro consacrazione. Noi siamo responsabili del futuro della squadra e non dobbiamo fare operazioni a effetto. Non abbiamo bisogno di incantare nessuno. Si è tifosi per fede e non per la scelta dei calciatori».

Argomenti correlati