Napoli, Pavoletti al lavoro. Sarri vuole lanciarlo subito

 Allenamento con il pallone, ma ancora non in gruppo, per Milik

corrieredellosport.it
01/01/2017 19:47
corrieredellosport.it

NAPOLI - Inizio del 2017 in campo per il Napoli che oggi si è ritrovato a Castel Volturno per una intensa seduta di allenamento. Sudore in campo per il gruppo e lavoro a parte per i tre infortunati: in primo piano Leonardo Pavoletti che ha superato il problema al ginocchio sinistro e sta lavorando intensamente al programma di recupero preparato dallo staff medico e atletico degli azzurri per ritrovare al più presto la forma migliore ed esordire. Sarri ha fretta di inserirlo negli schemi azzurri e i responsi medici sono incoraggianti: Pavoletti potrebbe essere tra i convocati già per il match con la Sampdoria alla ripresa del 7 gennaio, magari con l'idea di fargli giocare almeno una parte della gara di Coppa Italia contro lo Spezia del 10.


MILIK CON IL PALLONE - Fino ad allora, Sarri continuerà a puntare su Dries Mertens come punta centrale nel tridente dei piccoli, con Gabbiadini pronto a subentrare e che rimarrà azzurro fino a che Pavoletti non sarà pronto. Più lunghi i tempi di recupero di Vlad Chiriches che oggi ha fatto terapie e palestra: per i primi impegni del 2017 Sarri dovrà giocoforza sperimentare la coppia Tonelli-Maksimovic al centro della difesa. Allenamento con il pallone, ma non in gruppo, infine, per Arek Milik. Il resto della squadra ha giocato una serie di partitelle a ritmo molto intenso, con finale deciso ai rigori.

Argomenti correlati