Napoli, Mertens: «Il rinnovo? Ancora niente»

Il belga, insieme ad Hamsik e Pavoletti, in visita oggi al carcere minorile di Nisida

corrieredellosport.it
01/05/2017 15:26
corrieredellosport.it

NAPOLI - "Oggi ho visto Antonio ed Emanuele fare la pizza con amore, mettendoci il cuore e sono sicuro continueranno anche quando usciranno da qui". Così Dries Mertens ha commentato la visita al carcere minorile di Nisida dove si sono recati il campione belga, insieme al capitano Marek Hamsik e al nuovo attaccante azzurro Pavoletti. "Il mio rinnovo? Niente ancora", ha detto Mertens ai presenti.


LA VISITA - I tre calciatori hanno visitato i laboratori di pizzeria, ceramica e pasticceria, dove i giovani apprendono dei mestieri da poter spendere una volta scontata la pena. Hamisk si è anche cimentato nella preparazione di una pizza margherita. Poi i tre hanno incontrato circa 50 detenuti del carcere minorile, che attualmente ospita 48 ragazzi e 10 ragazze, che li hanno accolti con grande calore, sommergendoli di domande e raggruppandosi intorno a loro per le foto di rito. I ragazzi al termine dell'incontro, nel teatro del carcere, hanno salutato i tre giocatori intonando il coro da stadio "Un giorno all'improvviso".

Argomenti correlati