Pastorello: «Meret piace al Napoli e non solo»

L'agente Fifa parla del numero uno della Spal, autentica rivelazione del campionato di serie B: «E' un portiere che può arrivare al top ma può fare anche da vice per aumentare la sua esperienza. Vedremo a fine stagione dove andrà a giocare. Non ho mai incontrato Giuntioli, almeno per il momento»

corrieredellosport.it
04/04/2017 15:01
corrieredellosport.it

NAPOLI - «Meret? Piace a tanti club, non solo al Napoli». Queste le parole dell'agente Fifa Andra Pastorello a Radio Crc. «La sfida di ritorno di coppa Italia sarà entusiasmante ed ogni risultato è possibile. E' giusto che la squadra di Sarri cerchi l'impresa».


«MERET PIACE A TANTI, NON SOLO AL NAPOLI» - Pastorello ha parlato di Meret, portiere della Spal che sta rapidamente scalando posizioni nella classifica di gradimento dei top club in Italia: «Contatti diretti con Giuntli non li ho avuti. So che piace, ma no solo al Napoli ma anche a tante altre società italiane e straniere. Meret non è secondo a nessuno in Italia, ma deve concentrarsi e finire al meglio il campionato con la Spal poi valuteremo le opportunità confrontandoci con la sua squadra di appartenenza. Penso che si possa valutare anche l’ipotesi di crescere alle spalle di un grande portiere anche perché Meret non ha mai giocato in serie A. Le qualità del ragazzo sono elevate per cui non abbiamo fretta di arrivare all’obiettivo di essere titolare in una grandissima squadra».

Argomenti correlati