Calciomercato: nel radar del Napoli le mani di Vodisek

Si pensa al futuro: il giovane portiere dell'Olimpia Lubiana e dell'under 21 slovena impressiona non solo per le sue doti tecniche

corrieredellosport.it
04/29/2017 09:11
corrieredellosport.it

NAPOLI - Ci vuole (anche) un fisico bestiale, per prendersi il futuro, nel quale c’è l’eredità di Reina, la pressione che trasmette quel ruolo e anche la necessità di viverlo a Napoli: ci vuole il talento, l’autorevolezza, la capacità di «isolarsi» e di dominare le situazioni. Ci vuole una serie di missioni, si potrebbero definire speciali, per capire se un portiere ha in sé tutto ciò o anche parte di questo, per entrare nel San Paolo, per affrontare il campionato di serie A, per incrociare lo sguardo «perfido» degli Dzeko, degli Higuain, degli Icardi: ci vuole tempo, e il Napoli se ne è preso, se da un po’ ci sono una serie di inviati speciali che stanno sorvolando le aree di rigore del campionato sloveno, dove Rok Vodisek (19) ha colpito per una serie di vari motivi che gli sono valsi l’impegnativo titolo d’erede di Handanovic: siamo in piena fase di perlustrazione,però prolungata e ripetuta, e vuol dire che qualcosa è rimasto nella testa degli osservatori.

OCCHIO - L’area scouting è allertata, da sempre, e tra le varie esigenze, avendo Reina (quasi) trentacinque anni ed un contratto in scadenza nel 2018, c’è la volontà di arricchirsi d’un portiere che, in prospettiva, dia garanzie e e speranze: Rok Vodisek gioca nell’Olimpia Lubiana, compirà diciannove il prossimo 5 dicembre, ha messo assieme ventiquattro presenze stagionali ed è Nazionale dalla Under 19.

Argomenti correlati