Napoli, il futuro è Chiesa. De Laurentiis all'assalto

Il presidente aveva ipotizzato un Mister X da inseguire in chiave mercato: in realtà, l’obiettivo è molto chiaro e non c’è alcun mistero. E’ già stato fatto un primo tentativo andato a vuoto. Ma nessuno ha voglia di mollare...

corrieredellosport.it
07/28/2017 07:25
corrieredellosport.it

NAPOLI - Federico Chiesa è l'uomo dei sogni del Napoli. Altro che Mister X, l'icona mediatica creata da De Laurentiis per arricchire di sale e pepe il mercato azzurro di oggi e di domani: il giocatore che il presidente prenderebbe subito, a occhi chiusi, senza pensarci un attimo, ha un nome d'arte cerchiato di rosso, il talento e l'età perfetta per entrare a far parte della squadra di Sarri. Del tridente atomico. E se per il presente la situazione appare talmente complessa da sfiorare l'impraticabilità, tanto che la Fiorentina ha prima rifiutato l'offerta azzurra e poi una decina di giorni fa ha anche sparato un comunicato d'incedibilità, il futuro è tutto da decifrare, tutto ancora da leggere. Perché sia chiaro: il Napoli ci proverà ancora, non ha intenzione di mollare così.


MISTER C - E allora, Mister C. Il signor Chiesa, 19 anni, l'età di Diawara ai tempi del suo acquisto, è un campionario di colpi degni del cognome che porta. La postura nella corsa, del resto, è quella di papà Enrico, e sebbene il genitore abbia scritto pagine importantissime di calcio italiano, l'inizio del giovanotto lascia m o l t o b e n sperare. Talmente tanto che i paragoni sono già partiti inesorabili: calma e sangue freddo, di tempo ce ne sarà.

Argomenti correlati