Sassuolo, Angelozzi: «Berardi è stato vicino al Napoli»

Il direttore tecnico degli emiliani rivela un retroscena di mercato: «Domenico è troppo affezionato alla società»

corrieredellosport.it
12/11/2017 15:25
corrieredellosport.it

NAPOLI - «Berardi al Napoli a gennaio? I rapporti tra Sassuolo e Napoli sono buonissimi, c’è stima reciproca. Quest’estate Berardi è stato vicino al Napoli, poi volevamo tenerlo ed è rimasto, ma a gennaio come filosofia è difficile che lasciamo partire qualcuno». Guido Angelozzi, direttore tecnico del Sassuolo, ha svelato un curioso retroscena di mercato a Radio Crc. «Per rispetto, devo dire che Zapata quest’estate non ha rifiutato il Sassuolo - continua Angelozzi -, ma è che non siamo riusciti a chiudere per Berardi». 

L'AMORE PER IL SASSUOLO - «In pochi conoscono il Berardi uomo, lui ha un amore verso il Sassuolo e la proprietà smisurata e fa fatica ad andar via. E’ un ragazzo troppo affezionato alla società, poi verrà il momento in cui deciderà di andare altrove. Nessun calciatore del Sassuolo ha clausole, neppure Berardi».


CANNAVARO - «Non confermo che Cannavaro a gennaio lascerà il Sassuolo, c’è questa situazione con la Cina, ma vediamo. Tonelli è un buon calciatore, ma se prima non decidiamo cosa fare con Cannavaro sono discorsi prematuri. Seguiamo anche Paletta».

Argomenti correlati