Sassuolo, Carnevali: «La battuta di Sarri su Politano mi fa sorridere»

Il ds degli emiliani: «Il giocatore deve rendere al meglio. Noi non cediamo giocatori a gennaio»

corrieredellosport.it
01/23/2018 19:50
corrieredellosport.it
MILANO - Le parole di Sarri su Politano "mi fanno sorridere. Era una battuta su cose che non esistono. Noi non cediamo giocatori a gennaio: lo abbiamo fatto in passato anche con Zaza alla Juventus e Defrel alla Roma''. Così Giovanni Carnevali, a.d. del Sassuolo, risponde al tecnico del Napoli che domenica aveva punzecchiato la Juventus (''Marotta lo ha dichiarato incedibile così abbiamo dovuto fare un passo indietro'') in merito alla trattativa sfumata tra Napoli e Politano. ''Politano - aggiunge Carnevali, a margine della visita riservata al mondo del calcio al Memoriale della Shoah a Milano - deve rendere al meglio, se ne riparlerà a giugno ma non faccio nessuna promessa. Lui è un professionista, può avere per pochi giorni le idee confuse ma avrà occasioni per rifarsi''. In uscita c'è invece Alessandro Matri: ''È in scadenza - ricorda Carnevali - e noi gli abbiamo proposto il rinnovo di contratto. Ora tocca a lui decidere''.

Argomenti correlati