Napoli, per la fascia torna in auge Caricol

Non solo Grimaldo: anche il terzino sinistro dell'Espanyol piace molto a Giuntoli per la prossima estate

corrieredellosport.it
03/14/2018 14:36
corrieredellosport.it

NAPOLI - Un periodo difficile per il Napoli, che dopo esse uscito da tutte le coppe è stato costretto a subire anche il sorpasso della Juventus in campionato. Non per questo però in casa azzurra hanno intenzione di vanificare il grande lavoro fatto in queste ultime stagioni, che hanno consentito - con Rafa Benitez prima e con Maurizio Sarri poi - di fare della squadra partenopea una delle grandi protagoniste del calcio italiano ed europeo. Ecco così che il direttore sportivo Cristiano Giuntoli e i suoi collaboratori continuano a sondare il mercato nazionale ed estero a caccia di quei rinforzi che possano consentire al ciclo azzurro di proseguire, indipendentemente da come andrà a finire il testa a testa scudetto con la Juve. Una delle priorità è quella del terzino sinistro, con il club in ansia per le condizioni di Ghoulam che – dopo aver firmato il rinnovo di contratto – è finito di nuovo ai box per la rottura della rotula dello stesso ginocchio a cui si era infortunato a inizio stagione. A farne le veci finora è stato Mario Rui, ma da solo l’ex Roma non può dare le garanzie necessarie e il Napoli sta pensando dunque di tutelarsi, per aspettare poi senza fretta il recupero dell'algerino.


Ecco così che nel mirino del club azzurro torna in auge il 20enne Aarón Martín Caricol, una sorta di Héctor Bellerin mancino. Come l’esterno destro dell’Arsenal, che è suo connazionale ma ha due anni in più, ha fatto tutta la trafila nelle nazionali giovanili fino ad approdare nella Under 21, con la cui maglia vanta finora 4 presenze. Cresciuto nell’Espanyol, con cui ha disputato quest'anno 27 partite di Liga e 3 di Copa del Rey, Caricol ha un contratto che lo lega ai catalani fino al 2022. Già accostato al Napoli per gennaio, ora il suo nome ha ripreso quota anche se nel ruolo di terzino sinistro il Napoli ha già fatto decisi passi avanti per il 22enne Alejandro Grimaldo del Benfica, anche lui spagnolo.

Argomenti correlati