Napoli, De Laurentiis: «Sì a Ochoa e Sabaly»

Il presidente blinda Zielinski e parla delle trattative che porterebbero il portiere messicano e il terzino senegalese in azzurro

10maggio87.it
07/27/2018 14:05
10maggio87.it

DIMARO - Ad Aurelio De Laurentiis non è piaciuto il modo in cui è stato stilato ieri il calendario della Serie A. Tra una critica a Sky che ha trasmesso l'evento ("prodotto televisivo di una noia mortale") e una stilettata alla Lega ("si era chiesto che le squadre in Champions non si incontrassero prima o dopo gli impegni internazionali"), il presidente ha parlato anche di claciomercato. "Abbiamo il problema degli extracomunitari - spiega -, se dobbiamo prendere Ochoa dobbiamo mollare il discorso Arias e andare su Sabaly, che ha anche il vantaggio di sapere giocare a destra e a sinistra".



Nell'intervento a Radio Kiss Kiss Napoli il presidente ha anche blindato Zielinski ("non è in vendita") e commentato gli striscioni di pesante critica da parte dei tifosi della curva A apparsi in città questa mattina: "Non mi sorprendono perché le curve fanno il loro mestiere e lo fanno da anni. Non sono allineati sulla stessa nostra visione di un calcio professionale e industriale, nessuno li contesta: c'è liberta di espressione - conclude De Laurentiis -. Viva la curva A e viva la curva B".

Argomenti correlati