Napoli, no a 103 milioni del Manchester United per Koulibaly

Offerta monstre di Mourinho per il senegalese: De Laurentiis, replica secca allo United

corrieredellosport.it
12/01/2018 09:39
corrieredellosport.it

NAPOLI - Evidentemente è la settimana dei cento: 100 come i gol realizzati da Mertens con il Napoli in tutte le competizioni, e 100 e rotti i milioni che il Manchester United avrebbe offerto per acquistare Koulibaly. Centotré, per la precisione, mai così tanto nella storia del calcio per un difensore: è quanto raccontano i tabloid, indomabili sull’argomento almeno quanto Mourinho, estimatore di lunga data di questo colosso che sta incantando il mondo e che al momento, insieme con il laziale Acerbi, è il solo giocatore d’Europa ad aver giocato sempre e sempre dal primo all’ultimo minuto. Un patrimonio autentico, sì, ma nonostante le lusinghe e la prospettiva di una plusvalenza immensa, considerando che nel 2014 è stato acquistato per circa 8 milioni dal Genk, De Laurentiis continua a non essere d’accordo. Risposta: no e ancora no. Centotré milioni di volte. Anche perché il potere contrattuale è nelle mani del club: la decisione di non inserire una clausola rescissoria in occasione del rinnovo (al 2023) equivale a una cassaforte. E la combinazione la conosce soltanto il presidente.

Argomenti correlati