Corsi: «Di Lorenzo al Napoli? Ci sono i presupposti»

Il presidente dell'Empoli: “Sarei contento, ma non sappiamo cosa accadrà nei prossimi giorni"

corrieredellosport.it
05/27/2019 17:53
corrieredellosport.it

EMPOLI - "Ringrazio tutti per la stima che ci viene mostrata da qualche anno, l'Italia sportiva è dalla nostra parte. Fiorentina-Genoa? Sapevo come sarebbe finita, non importa, dovremmo recriminare su tante cose sfortunate e non è nel nostro stile". Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli, ha fatto così il punto della stagione appena conclusa con la retrocessione degli azzurri, ai microfoni di Radio Crc: "Genoa-Juventus? Chiaro che affrontare determinate squadre in momenti particolari della stagione possa aiutare. Iachini? Ci ha portato una difesa a tre, sfruttata anche da Andreazzoli. I gol mangiati ieri? C'è stato sfortuna, quest'anno abbiamo colpito tanti pali. Ci sono rimasto male, ma la vedo come una cosa che poteva capitare, non come un'ingiustizia e Fiorentina-Genoa è andata come mi aspettavo. Due stagioni fa siamo retrocessi perdendo con il Palermo che era già in B. La Serie B deprezza i nostri talenti? Ieri i ragazzi sono partiti un po' intimoriti, ma poi dopo sono esplosi. Bennacer e Traoré sono stati illuminanti, come di Di Lorenzo e Krunic, che però è mancato per infortunio. Di Lorenzo al Napoli? Vediamo, se va al Napoli sono contento, ci sono i presupposti, ma dobbiamo vedere cosa accadrà nei prossimi tre giorni. Sui nostri ragazzi si sta scatenando un interesse partitcolare. Ancora una volta l'Empoli rafforza la propria immagine come società specializzata nel lavoro sui giovani".

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Empoli-Napoli 2-1
2018-19 - Serie A - Napoli-Empoli 5-1

Argomenti correlati