Icardi tra Napoli e Juve: Maurito apre alla cessione

La corsa all’attaccante dell'Inter entra nel vivo: l'argentino per la prima volta ha aperto all'addio, per lui bianconeri o azzurri

corrieredellosport.it
07/17/2019 15:15
corrieredellosport.it

MILANO - Icardi ha aperto all’addio all’Inter, sia in direzione Torino sia in direzione Napoli, nel giorno in cui il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis ha annunciato la sua volontà di prendere un attaccante da 30 gol. «Potrebbe essere Pepé o qualcun altro. Chi vivrà, vedrà». Ecco: lui, per esempio, osserva la situazione di Maurito, evidentemente toccato - e non poco - dall'esclusione per la tournée in Asia.


Come se la decisione di sabato di lasciare «di comune accordo con il club» il ritiro di Lugano sia stata uno strappo, probabilmente defi nitivo, a quell’esile filo che ancora lo legava alla maglia nerazzurra. Icardi ha metabolizzato che il suo futuro calcistico è lontano da quella Pinetina dove ieri è arrivato alle 9,25 a bordo della sua fi ammante Lamborghini nerazzurra. E’ rimasto all’interno poco più di un’ora e mezza e poi alle 11,02, quando i compagni cominciavano ad arrivare, è andato a casa. Senza incontrarli. In compenso, però, ha visto l’ad Marotta, e con lui c’è stata una breve chiacchierata dopo quella in Svizzera: di fatto le parti concordano che andare avanti insieme è impossibile. L’Inter era arrivata da mesi a questa conclusione, poi è toccato a Conte: e ora, anche all’ex capitano nerazzurro.


Il dubbio? La destinazione. La preferenza di Mauro resta probabilmente la Juventus, perché un trasferimento a Torino gli consentirebbe di non allontanarsi troppo dalla famiglia e dalla nuovissima casa da 8,5 milioni di euro acquistata nel quartiere più cool di Milano. La Juve, per il momento impegnata nell’affare De Ligt, ha ancora in rosa Higuain e Mandzukic e non si è fatta viva. O per lo meno non lo ha fatto con l’Inter, mentre Paratici fl irta da tempo con Wanda per quel che riguarda il contratto. Ecco perché negli ultimi giorni l’attaccante di Rosario ha aperto al Napoli: non la considera una scelta di ripiego, bensì una big.

Argomenti correlati