Napoli, Osimhen sarà azzurro in 72 ore

E’ stato decisivo l’intervento del presidente De Laurentiis che ha portato l’ingaggio da tre a quattro milioni. Sui social indossa già la maglia partenopea e il suo like al fotomontaggio rappresenta più di un indizio

corrieredellosport.it
07/24/2020 13:31
corrieredellosport.it

NAPOLI - La storia infinita sta per finire: Victor Osimhen si appresta a diventare un giocatore del Napoli. Lo scrivono ovunque, dalla Nigeria alla Francia, e la notizia piace anche a Victor. In tutti i sensi: la community Instagram "433" pubblica una sua foto con la maglia azzurra - un fotomontaggio - aggiungendo che presto firmerà con il club di De Laurentiis, e lui, dal suo profilo ufficiale, piazza un inequivocabile: like. Che nel linguaggio social significa: sì, approvo, è così. Per la verità la notizia like, cioè piace anche a Marek Hamsik, ex capitano e oggi grande tifoso dei suoi vecchi amici, ma questa è soltanto un’altra parentesi un po’ romantica e un po’ moderna di una storia che da quasi un mese assorbe le energie e le tensioni del direttore sportivo Giuntoli. E di Gattuso, certo: il ventunenne attaccante nigeriano del Lilla è un suo pallino, altroché, e tra l’altro lamentando da qualche settimana le difficoltà di trasformare in gol le occasioni create, evidentemente vede in Osimhen un’ottima opportunità di ovviare al problema in vista della prossima stagione. Non resta che attendere qualche giorno ancora: l’ultimo rilancio di De Laurentiis è stato decisivo - ingaggio da 3 a 4 milioni a stagione bonus compresi - e lo scambio dei documenti utile a definire i dettagli prima delle firme è già cominciato. Parallelamente, si tratta l’importo dei bonus con il Lilla: senza sosta.


E allora, a Victor piace il Napoli: lo ha detto alla società, dopo una lunga pausa di riflessione vivacizzata dal cambio di agente e da una serie di chiacchierate con il Liverpool, e lo ha annunciato anche al mondo. A mezzo Instagram, dicevamo: impossibile non catturare e immortalare il suo like, il suo placet alla notizia dell’imminente accordo con tanto di fotografia un pizzico suggestiva ma a questo punto quasi realistica: lui con la maglia del Napoli. "Aspettiamo la definizione, ma l’auspicio è chiudere entro il fine settimana". Cioè tra oggi e domenica: parole pronunciate in forma ufficiale da Andrea D’Amico, intermediario della trattativa nonché amico del nuovo manager del giocatore, William D’Avila.

Argomenti correlati