Risultati Champions League: ecco i possibili avversari di Napoli e Juventus

Il Real Madrid pareggia 2-2 contro il Borussia Dortmund e si qualifica come seconda nel proprio girone. Il Leicester ne prende 5 in Portogallo, solo un pari tra Lione e Siviglia

10maggio87.it
12/08/2016 10:02
10maggio87.it

LIONE (FRANCIA) – Basta un pareggio al Siviglia, che dopo il pareggio a reti bianche ottenuto in casa del Lione si qualifica alla fase finale della Champions League. Il risultato regala agli spagnoli il secondo posto nel Gruppo H alle spalle della Juve. La squadra di Sampaoli, inoltre, si conferma implacabile in trasferta, dove aveva già ottenuto un pareggio (0-0 a Torino con la Juventus) e una vittoria (1-0 contro la Dinamo Zagabria). La classifica finale del Gruppo H vede la Juventus al comando con 14 punti, seguita da Siviglia a 11, Lione a 8 e Dinamo Zagabria a 0.


GIRONE E - La vittoria in rimonta (3-1) contro il CSKA Mosca non basta al Tottenham per passare al prossimo turno di Champions League. Dopo l'iniziale vantaggio dei russi con Dzagoev, Alli e Kane ribaltano il risultato prima del fischio del primo tempo. Poi nella ripresa è Alli a chiudere definitivamente il match. Questa vittoria, però, assicura solamente il posto per l'Europa League. Il Bayer Leverkusen vince 3-0 contro il Monaco grazie alle reti di Yurchenko, Brandt e Wendell (su calcio di rigore) ma la classifica resta invariata: i francesi passano agli ottavi come primi mentre i tedeschi si devono accontentare del secondo posto.


GIRONE F - Il Real Madrid trova solo un pari (2-2) contro il Borussia Dortmund e non si qualifica agli ottavi come testa di serie ma come seconda in classifica. Non basta la doppietta di Benzema (che arriva a quattro gol in questa edizione ndr) al 28' e al 53' grazie agli assist di Carvajal e James Rodriguez perché nella ripresa Aubameyang e Reus riportano il risultato in parità. Incredibile vittoria del Legia contro lo Sporting Lisbona (in dieci uomini per l'espulsione di William Carvalho) per 1-0 grazie al gol di Guilherme. Con questi tre punti i ragazzi di Magiera ottengono un posto per l'Europa League.


GIRONE G - Solo Europa League per il Copenhagen. Nonostante la vittoria per 2-0 in casa del Club Brugge, i danesi non riescono a staccare il pass per gli ottavi di Champions League. La sfida in Belgio è stata decisa da Jorgensen e dall'autogol di Mechele. Nell'altra partita del girone, invece, il Porto supera il Leicester per 5-0 e conquista un posto per il prossimo turno ma da seconda classificata. La squadra di Ranieri, infatti, era già qualificata come testa di serie con 13 punti. In Portogallo decisivi Andre Silva al 6' e al 64', Corona al 26', Brahimi al 44' e Jota al 77'.


LE AVVERSARIE DELLE ITALIANE - Con il primo posto ormai in tasca, Juventus e Napoli attendono di conoscere le loro avversarie. Il sorteggio a Nyon è previsto per il 12 dicembre. Tra le seconde classificate nei propri gironi che potrebbero pescare le due squadre italiane ci sono Psg, Benfica (solo per la Juve), Manchester City, Bayern Monaco, Bayer Leverkusen, Porto, Real Madrid e Siviglia (solo per il Napoli). Tra le teste di serie, invece, oltre alle italiane, ci sono Arsenal, Barcellona, Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Leicester e Monaco.

Argomenti correlati