Champions, Napoli domani a Madrid: ma al Bernabeu andrà solo Sarri

Né rifinitura né walkaround alla vigilia per la squadra: un bus attende i giocatori all'aeroporto e li porterà all'hotel, lo stesso che ospiterà anche Maradona

10maggio87.it
02/13/2017 10:23
10maggio87.it
MADRID - Tutto è ormai definito: il programma del Napoli direzione Madrid, per l'andata degli ottavi di finale contro il Real, è stato stilato e non sarà più suscettibile di modifiche. Oggi allenamento pomeridiano nel quale verranno verificate le condizioni di Hysaj, colpito duro ieri a una caviglia, che comunque non destano preoccupazione. Domani mattina tutti in campo alle 10.45 per la seduta di rifinitura. Alle 13.30 circa il Napoli lascerà Castel Volturno direzione aeroporto di Capodichino. Il pullman lascerà la squadra direttamente sotto la scaletta del volo charter, niente bagno di folla quindi per gli azzurri. Sarri sarà l'unico a recarsi alla vigilia al Bernabeu per la conferenza stampa, i calciatori invece entreranno nello stadio che ospiterà la partita soltanto un'ora e mezzo prima del fischio di inizio. A Madrid il Napoli alloggerà all Hotel Mirasierra, dove oggi attendono Diego Maradona (la cui compagna Rocjo ha confermato sui social l'imminente partenza per Madrid). Il Pibe de Oro in pratica "accoglierà" Hamsik e compagni all'arrivo in Spagna.


FORMAZIONE - Quanto all'undici che sfiderà il Real, Sarri ha molte più certezze che dubbi. Rispetto alla gara con il Genoa rientreranno Hysaj e Callejon, che erano squalificati in campionato. Per il resto, tutti confermati con l'unico ballottaggio in regia tra Diawara e Jorginho, con il primo leggermente favorito. Difficile, se non impossibile, che invece Sarri rinunci a Zielinski per il più difensivo Allan. Il brasiliano andrà in panchina. A proposito, la composizione delle sette riserve è tutta da definire. Rafael sarà il vice di Reina, Maggio e Chiriches i cambi per la retroguardia. Sicuri di essere nei diciotto sia Allan che Jorginho, il nome Milik comparirà in distinta. Dunque, il ballottaggio per la panchina riguarda Rog, Giaccherini e Pavoletti: in due dovranno accomodarsi in tribuna.

Argomenti correlati