Roma-Napoli, duello Champions: ecco quanto vale il secondo posto

La squadra di Sarri e' ora a un punto da quella di Spalletti: il mancato accesso diretto alla fase a gironi puo costare subito dai 9 ai 18 milioni

corrieredellosport.it
05/02/2017 10:33
corrieredellosport.it

ROMA - Il secondo posto che per la Roma sembrava blindato è tornato in discussione dopo la sciagurata sconfitta nel derby contro la Lazio e la successiva vittoria del Napoli, corsaro in casa Inter e ora a un solo punto di distacco dalla squadra di Spalletti quando mancano quattro giornate alla fine del campionato.

Sia i giallorossi che i partenopei sembrano ormai quasi sicuri della qualificazione alla Champions League, ma tra la piazza d’onore alle spalle della Juventus (vicinissima al sesto scudetto di fila) e il terzo gradino del podio - che costringerebbe a passare attraverso i preliminari - c’è una grande differenza e in mezzo, oltre all’onore, ballano diversi milioni.


«Centrare direttamente la fase a gironi infatti - come spiega il sito specializzato ‘Calcio e Finanza’ - garantisce almeno 32 milioni di euro (considerando il bonus qualificazione e la prima parte di ‘market pool’) che diventerebbero 35 in caso di eliminazione della terza al preliminare. E questa cifra vale solo per la partecipazione, senza considerare nè i risultati nè l’andamento nel corso della competizione (che viene invece considerato per la seconda parte del ‘market pool’)».

Grande differenza di incassi - ovviamente - per la terza in base al passaggio o meno del turno preliminare: l’accesso alla fase a gironi garantirebbe 23 milioni di euro circa, mentre in caso di eliminazione dovrebbe ‘accontentarsi’ di soli 13,8 milioni (con la possibilità di andare poi comunque in cerca di introiti nell’Europa League).

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Roma-Napoli 2-1
2018-19 - Serie A - Roma-Napoli 1-4

Argomenti correlati