Napoli, Insigne rischia il forfait con il Feyenoord dopo 60 partite di seguito

L'attaccante napoletano rischia di non essere convocato per la delicata trasferta di Champions. Al suo posto dovrebbe giocare Zielinski

corrieredellosport.it
12/04/2017 18:39
corrieredellosport.it

NAPOLI - Potrebbe non esserci Lorenzo Insigne nella lista dei convocati per la sfida di Champions League di mercoledì sera contro il Feyenoord a Rotterdam. L'attaccante ha accusato un affaticamento agli adduttori e quindi dovrebbe restare addirittura a Castelvolturno per fare delle terapie specifiche in modo da poter tornare utile domenica contro la Fiorentina. Per Insigne sarebbe il primo stop dopo 60 partite di file.


ALLENAMENTO - Intanto la squadra oggi ha svolto una seduta di allenamento. Il gruppo ha svolto una prima fase di attivazione con il pallone e di seguito partitine a tema. Successivamente partita a campo grande e chiusura con seduta tecnico tattica. Domani ci sara' allenamento di mattina con 15 minuti aperti ai giornalisti. Poi nel primo pomeriggio si partirà per l'Olanda dove in serata Sarri terrà la conferenza stampa di presentazione assieme a un tesserato. Oltre ad Insigne dovrebbero riposare altri elementi. Di sicuro la partita è importante per poter passare il turno ma ci sono giocatori che stanno dando tanto e che devono riposare. Si potrebbe rivedere Diawara in cabina di regia. A sinistra Zielinski andrebbe a sostituire Insigne, Allan potrebbe lasciare il posto a Rog mentre in difesa Chiriches spera di essere titolare con Albiol che va in panchina. Sarri deve sciogliere il nodo Mario Rui, che potrebbe cominciare per poi dare spazio a Maggio nella ripresa.

Argomenti correlati