Klopp: «Temo l'effetto San Paolo»

Così il tecnico dei Reds campioni in carica: "Non ho la certezza che non si ripeta quanto accaduto un anno fa, loro sono una squadra molto forte"

corrieredellosport.it
09/16/2019 21:27
corrieredellosport.it

NAPOLI - "Se temo l'effetto San Paolo? Sì. Non posso avere la certezza che quanto accaduto un anno fa non si ripeta, ma i ragazzi non mi hanno dato alcun segnale negativo. Domani dobbiamo mettere in campo le nostre qualità e lottare su ogni pallone". Cosi' il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp presenta la sfida di domani sera sul campo del Napoli, prima giornata della nuova Champions e rivincita del match disputato un anno fa e vinto dagli azzurri, poi però eliminati proprio per la sconfitta subita ad Anfield contro i Reds. "Non sentiamo il peso di essere i detentori del titolo - ha spiegato l'allenatore tedesco in conferenza stampa -. Il fatto di aver vinto la Champions pochi mesi fa non cambia la situazione. Il Napoli è una squadra molto forte che lo scorso anno è andata vicinissima alla qualificazione. Noi ora dobbiamo solo pensare a lavorare, migliorare e avvicinare il livello della scorsa stagione: dobbiamo essere equilibrati e giocare il nostro calcio con fiducia".


Un dubbio di formazione per Klopp è rappresentato da Andy Robertson, che questa mattina non si è allenato: "Dobbiamo vedere le sue condizioni - ha spiegato il tecnico del Liverpool -. Non è un problema importante, oggi lo abbiamo tenuto a riposo a scopo precauzionale, ma non è sicuro che domani potrà esserci". In conferenza stampa ha parlato anche Jordan Henderson: "È troppo presto per dire che siamo i favoriti della Champions - ha osservato il capitano dei Reds -. Ci siamo migliorati e vogliamo continuare a crescere: domani sera dobbiamo dare il massimo per i tre punti, abbiamo ancora tanta fame".

10maggio87 TV

2018-19 - Champions League - Napoli-Liverpool 1-0
2010-11 - Europa League - Napoli-Liverpool 0-0

Argomenti correlati