Coppa Italia: Napoli-Lazio 0-1, biancocelesti in finale con la Juve

Dopo l'1-1 dell'andata, i biancocelesti vincono al San Paolo con un gol di Lulic e si qualificano per lultimo atto della Coppa

corrieredellosport.it
04/08/2015 20:24
corrieredellosport.it
NAPOLI - È la Lazio la seconda finalista di Coppa Italia. Dopo l'1-1 dell'andata, i biancocelesti vincono 1-0 al San Paolo ed eliminano il Napoli dalla competizione. È decisivo un gol di Lulic al 79', proprio quando gli azzurri cominciavano a vedere ad un passo la qualificazione. Il 7 giugno a Roma, Lazio-Juve assegnerà quindi il trofeo. 

POCHE EMOZIONI NEL PRIMO TEMPO 
- La prima vera occasione del match capita a Gabbiadini: la sua punizione di sinistro al 28' colpisce il palo. Rimane l'unico tiro pericoloso del primo tempo. Il Napoli fa la partita, ma la manovra è caotica. La Lazio, invece, lascia giocare gli avversari e sembra avere le idee più chiare una volta in possesso di palla. Troppo poco però: la prima frazione si conclude 0-0.

AUMENTANO GLI SPAZI - Con il passare della ripresa le squadre si allungano e ne guadagna lo spettacolo. Entrambe hanno più spazi. Al 59' la Lazio reclama per un fallo su Klose a cavallo della linea dell'area di rigore, l'arbitro Orsato non ha dubbi e lascia correre. La Lazio deve accelerare i tempi e Pioli mette dentro Mauri per Cataldi e poi Lulic per Candreva. Benitez risponde con De Guzman al posto di Mertens e Callejon per Gabbiadini. Sia il Napoli che i biancocelesti arrivano facilmente sulla trequarti, ma poi sono imprecisi nell'ultimo passaggio o nell'ultimo stop. Al 75' Lulic va ad un passo dal gol, Andujar dice no al suo colpo di testa da pochi passi. Risponde Hamsik con un bolide da fuori che finisce vicinissimo al palo. 

SEGNA LULIC 
- Quattro minuti dopo la Lazio trova la rete della qualificazione: Felipe Anderson va via sulla destra e mette un cross rasoterra al centro su cui Lulic si fa trovare pronto. Il Napoli protesta per una possibile posizione di fuorigioco di Klose nello sviluppo dell'azione. Gli azzurri si buttano in avanti con rabbia e creano una colossale palla gol con Insigne (entrato al posto di Gargano), ma ancora Lulic salva sulla linea. È l'ultima emozione: la Lazio vola in finale. 

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Napoli-Lazio 2-1
2017-18 - Serie A - Napoli-Lazio 4-1

Argomenti correlati