Felipe Anderson cambia lato e spacca la partita. Benitez se ne accorge ma la sua scelta non funziona.

Pioli vince la partita con la scelta di spostare Felipe Anderson sulla destra ed inserendo Lulic

10maggio87.it
04/09/2015 09:36
10maggio87.it
NAPOLI - Minuto 67’: Pioli fa uscire Candreva ed inserisce Lulic mettendolo a sinistra e spostando Felipe Anderson a destra. Nello stesso momento Rafa Benitez inserisce De Guzman al posto di Mertens. E’ lì la chiave del match di ieri che ha sancito la vittoria della Lazio e l’eliminazione del Napoli dall’Europa League. Non solo perché è entrato quel Lulic che deciderà il match (con un gol fatto ed un miracolo su Insigne) ma pure perché Pioli ha spostato il suo miglior talento, Felipe Anderson, e l’ha messo sulla fascia destra dell’attacco. Una mossa che il tecnico parmense ha adoperato dopo aver visto che il suo giocatore più forte sulla fascia sinistra proprio non riusciva a superare Christian Maggio che aveva annientato quello che in questo momento è forse il calciatore più in forma di tutta la serie A.  Da quando Felipe Anderson è passato su quell’out ha completamente cambiato la partita facendo impazzire Ghoulam. La soluzione di Rafa Benitez di inserire De Guzman per dar più copertura a Ghoulam evidentemente non funziona. L’olandese non riesce ad aiutare l’alegerino contro le folate offensive del talento biancoceleste che mette due palloni importantissimi per Lulic: al 75’ Andujar si supera ed evita il tracollo, mente non può nulla quattro minuti dopo quando i biancocelesti realizzano il gol che caccia via il Napoli dalla Coppa Italia.

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Napoli-Lazio 2-1
2017-18 - Serie A - Napoli-Lazio 4-1

Argomenti correlati