Juventus-Napoli, arriva la risposta della Rai: «Telecronaca ineccepibile»

Con un comunicato ogni critica alla conduzione di Cerqueti e Rambaudi viene definita "strumentale": «Telecronaca ineccepibile»

corrieredellosport.it
03/01/2017 14:39
corrieredellosport.it

ROMA - E' arrivata alla fine la risposta di Rai Sport alle critiche piovute nelle ultime ore in merito alla semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Napoli. Questo il comunicato letto durante Tg di Raisport: «Riguardo alle polemiche sulla telecronaca della partita Juventus-Napoli, la direzione di Rai Sport ritiene ineccepibile l'operato di Gianni Cerqueti e Roberto Rambaudi. Telecronista e commentatore tecnico hanno dimostrato competenza ed equilibrio. Ogni critica è strumentale».


Il riferimento è rivolto in particolare al tweet polemico pubblicato dal profilo ufficiale del Napoli, che invitava i tifosi a togliere l'audio durante le partite trasmesse dalla Rai. Già dopo la partita, durante il programma "Zona 11 pm", il vice-direttore di Raisport Marco Mazzocchi ha voluto condannare la reazione del club partenopeo: «Voglio chiarire che la regia non è nostra, ma di Infront, quindi arrabbiatevi con gli altri. Così come Giuntoli ha definito vergognosa la direzione arbitrale, io invito la società sportiva calcio Napoli a tornare sui propri passi. E' inaccettabile un attacco ai nostri telecronisti. Lo possono fare i tifosi, non la società e se ne assumerà la responsabilità».

Argomenti correlati