Coppa Italia Napoli, Sarri: «Secondo tempo brutto, con la testa tra le nuvole»

Il tecnico degli azzurri: «Stiamo facendo una stagione straordinaria, ma nelle coppe fatichiamo di più. Forse è una nostra caratteristica»

corrieredellosport.it
01/02/2018 23:22
corrieredellosport.it

ROMA - A Sarri la sua squadra non è piaciuta, ma la colpa non è del turn over. Il tecnico del Napoli infatti non ha gradito soprattutto l'atteggiamento del secondo tempo contro l'Atalanta, quando in campo c'erano Insigne e Mertens: «Nel primo tempo abbiamo giocato bene  - dice il tecnico ai microfoni di Rai Sport -: solidi, compatti, abbiano concesso poco e si ripartiva con cattiveria. Il secondo tempo non mi è piaciuto, la squadra sembrava più distratta con la testa tra le nuvole».

Fuori dalla Champions e dalla Coppa Italia, qual è il bilancio della stagione finora? «Un voto? Mi incazz... quando me lo davano a scuola, figuriamoci. Stiamo facendo una stagione straordinaria, la squadra sta facendo un campionato straordinario. Non so se per le nostre caratteristiche fatichiamo di più nelle coppe, ad eliminazione diretta. Lasciamo stare il capitolo Manchester City, con loro due sconfitte ci possono stare, ma comunque anche in Champions potevamo fare meglio. Certo noi abbiamo un'atteggiamento diverso in campionato, e questo è un errore».

Argomenti correlati