Sarri: «Ronaldo? Manca di brillantezza. Juve, meglio il silenzio…»

Il tecnico bianconero dopo il ko in finale di Coppa Italia contro il Napoli: “Arrabbiato e deluso come tutti i calciatori, valuteremo meglio più avanti. In questo momento non possiamo esprimere molto”

corrieredellosport.it
06/17/2020 23:38
corrieredellosport.it

ROMA - “C’è delusione per la società e per i tifosi e c’è tanta rabbia, ma in questo momento non possiamo esprimere molto di più perché la condizione non può essere ottimale. Ci manca tanta brillantezza per rendere il nostro gioco pericoloso". Maurizio Sarri giustifica così il ko nella finale di Coppa Italia contro il Napoli. La squadra di Gattuso ha vinto ai rigori, fatali gli errori di Dybala e Danilo. “La partita l'abbiamo fatta con buoni livelli di applicazione ma in questo momento abbiamo grande difficoltà a trasformare la mole di gioco, saltiamo meno l'uomo rispetto al solito - ha spiegato il tecnico dei bianconeri - Per noi questo è importante perché abbiamo tante individualità”.


Buona l'applicazione ma resta tanta rabbia: non ci è mancata la cattiveria perché una squadra non riuscirebbe a rimanere concentrata per 90 minuti senza la giusta determinazione. Il problema riguarda le caratteristiche dei nostri giocatori con poca brillantezza". Poi Sarri ha commentato la prestazione di Cristiano Ronaldo: "L'ho visto come gli altri a livello di condizione fisica: come Dybala e come Douglas Costa, anche a Ronaldo manca quel pizzico di brillantezza che gli permetterebbe di fare quel qualcosa in più. Ma in questo periodo è normale che succeda. Cosa ho detto alla squadra nel post partita? Ero molto arrabbiato e molto deluso come i calciatori - ha chiosato Sarri - In questo momento è meglio stare in silenzio, ne parleremo meglio più tardi o domattina".

10maggio87 TV

2019-20 - Coppa Italia - Napoli-Juventus 4-2 dcr
2019-20 - Serie A - Napoli-Juventus 1-0

Argomenti correlati