Mertens: «Ho pensato tanto al rinnovo, ma in quarantena avevo già deciso di firmare»

Dries Mertens, attaccante del Napoli, dopo il trionfo in Coppa Italia con la Juventus è intervenuto al microfono di Rai Sport

tuttonapoli.net
06/17/2020 23:43
tuttonapoli.net

ROMA - Dries Mertens, attaccante del Napoli, dopo il trionfo in Coppa Italia con la Juventus è intervenuto al microfono di Rai Sport: "Oggi abbiamo dato tutto per fare qualcosa di speciale. Siamo un bel gruppo, rimasto tutto a Napoli continuando a lavorare. E' stato un momento molto bello".


Oggi hai postato un video bellissimo per celebrare il rinnovo: hai dato qualcosa in più? "Quando giochi a Napoli è sempre speciale, i tifosi e tutto l'ambiente. Oggi come squadra abbiamo vinto, anche grazie alla preparazione".


Cosa vi ha detto il presidente De Laurentiis? Non è che vi ha tolto le multe? "Non lo so, non ho sentito bene. Aspettiamo".


Credi nel progetto Napoli e nel progetto Gattuso? "Sì. Ci ho pensato tanto. Il gruppo, l'allenatore, il suo staff sono spettacolari. E poi c'è la città. Per me la quarantena è stata come una vacanza, stavo bene a Napoli e in quel momento già avevo deciso di firmare il contratto".


Cosa vi ha dato Gattuso di diverso rispetto ad Ancelotti? "Un palleggio più congeniale alla nostra squadra, con il 4-3-3. Per il resto, con Ancelotti abbiamo fatto bene in Champions League. Si vede da come abbiamo vinto oggi e come abbiamo festeggiato con lui, Gattuso ci ha trasmetto una forte voglia di vincere".

10maggio87 TV

2019-20 - Coppa Italia - Napoli-Juventus 4-2 dcr
Mertens - Capocannoniere nella storia della SSC Napoli
Mertens - Goal 2018-19
2019-20 - Serie A - Napoli-Juventus 1-0

Argomenti correlati