Napoli, Hamsik rilancia: «Obiettivo secondo posto. E con la Dinamo subito un gol»

Il capitano degli azzurri: "Il turnover di Benitez? Siamo abituati, giusto fare cambi quando giochi ogni tre giorni"

corrieredellosport.it
03/18/2015 13:59
corrieredellosport.it
ROMA - «La delusione di Verona è forte, ma possiamo ancora centrare il secondo posto: è la nostra priorità e abbiamo tante partite a disposizione. Ora sotto con l'Europa League, cercheremo il gol contro la Dinamo Mosca». A parlare è il capitano del Napoli, Marek Hamsik, che fa il punto della situazione alla vigilia della sfida europea contro la Dinamo Mosca, valida per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Si riparte dal 3-1 del San Paolo, ma per Hamsik il Napoli non deve rilassarsi: «Nulla è deciso - dice Hamsik al quotidiano slovacco Pravda - ci aspetta una serata difficile, ma siamo determinati a far valere il vantaggio. Cercheremo di segnare subito un gol, sarebbe di grande aiuto».

«GIUSTO IL TURNOVER» - Il capitano degli azzurri difende il turnover di Rafa Benitez: «Da quando c'è lui in panchina siamo stati abituati a questo metodo di gestione del gruppo. Ho giocato titolare 25 partite nelle ultime 27 e credo che non possa lamentarmi, sono tra i più utilizzati. Giocando ogni tre giorni, è inevitabile qualche cambio».

Argomenti correlati