Benitez: «Tutti hanno visto gli errori, ma noi dovevamo segnare»

Il tecnico dopo l'eliminazione: "Il mio futuro? Parlerò con De Laurentiis, ora penso al Cesena"

corrieredellosport.it
05/14/2015 21:50
corrieredellosport.it
KIEV (UCRAINA) -«Gli errori li hanno visti tutti, ma non possiamo cambiare quello che è successo. Dovevamo segnare noi, sfruttare meglio le occasioni». Rafa Benitez non cerca alibi dopo l'eliminazione in semifinale di Europa League del Napoli. «Mi dispiace per l'eliminazione - dice a Mediaset - abbiamo creato tante occasioni, ma non è bastato. Non abbiamo sfruttato le opportunità, non è solo colpa di Higuain, ma di tutta la squadra. vinciamo e perdiamo tutti».

FUTURO - Benitez non ha ancora deciso se continuerà ad allenare il Napoli anche l'anno prossimo: «Ho parlato con il presidente, non ancora con la mia famiglia, ma ora voglio pensare al Cesena (la prossima avversaria in campionato, ndr). Poi parlerò ancora con De Laurentiis e vedremo. Se facciamo quello che sappiamo fare, ho fiducia in queste ultime partite».

Argomenti correlati