Europa League Napoli, chi si rivede dal 1' Mertens e quelli del giovedi

Il belga torna titolare, a distanza di un mese, per la sfida con il Legia Varsavia di giovedi al San Paolo

corrieredellosport.it
12/08/2015 19:07
corrieredellosport.it

NAPOLI - Un mese di stop, prima del rientro in campo contro il Bologna. Ora Dries Mertens si riprende la maglia da titolare, seppure per un match (ininfluente) di Europa League. Il talento belga non gioca una partita dal primo novembre, contro il Genoa (0-0). In Europa League addirittura dal primo ottobre, proprio contro il Legia Varsavia. Fu lui a sbloccare il match in Polonia, è lui l'uomo di coppa, con Callejon. Destini internazionali e beffardi, per due giocatori che in campionato hanno avuto sfortune diverse: il primo quasi mai titolare (solo tre) e con una sola rete all'attivo (contro il Palermo, con tanto di sfogo), l'altro diventato ormai un fedelissimo di Sarri, nonostante in campionato non l'abbia ancora buttata dentro. In Europa League, però, la musica è ben diversa: il belga ha segnato già tre reti (2 al Bruges, una al Legia), lo spagnolo 4: è andato in gol contro Bruges (2) e Midtjylland (2), mancano solo i polacchi. Una motivazione in più per chiudere al meglio (e a punteggio pieno) il girone.


LA PROBABILE FORMAZIONE - Ancora assente Gabbiadini, "Calleti" sarà il centravanti del Napoli giovedì sera al San Paolo (ore 19, diretta in chiaro su MTV8). Ai suoi lati Mertens ed El Kaddouri. Probabile, infatti, che Sarri voglia preservare Insigne e Higuain per la sfida di domenica contro la Roma. Turn over massiccio anche tra i tre di centrocampo, con David Lopez, Chalobah e Valdifiori regista di coppa. In porta Gabriel, in difesa quelli del giovedì: Maggio, Chiriches e Strinic, con uno tra Albiol e Koulibaly a completare il reparto.

Argomenti correlati

Altre Notizie