Gattuso: «Allegri mi diceva sempre una cosa»

Le parole del tecnico del Napoli dopo il pareggio in Europa League contro l'Az Alkmaar

corrieredellosport.it
12/03/2020 22:38
corrieredellosport.it

ALKMAAR - "Potevamo chiuderla ma non siamo stati bravi. Abbiamo commesso tantissimi errori, ci è andata bene alla fine. Abbiamo dato troppo campo a loro, senza gestire bene il vantaggio. Ci stava anche la sconfitta oggi, non era facile venire qua e giocarsela" ha dichiarato Gattuso ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio sul campo dell'Az Alkmaar in Europa League. Il tecnico del Napoli ha spiegato: "Potevamo leggere meglio delle situazioni, ultimamente chi entra dalla panchina ci ha dato tanto mentre oggi ci ha dato poco. Tra una settimana ce la giocheremo contro la Real Sociedad, c’è rammarico".


Gattuso ha poi aggiunto, sul rinnovo: "Siamo vicini? Vediamo. Per me i contratti non sono la priorità, per me la priorità è il quotidiano. I contratti non mi fanno impazzire, posso lavorare con i contratti di 4-5 mesi. Io voglio lavorare sul campo". Infine, su Osimhen e Scudetto: "Osimhen? Tanto è inutile che diciamo che ci manca. Massimiliano Allegri mi diceva sempre: “pazienza basta che arriviamo a 11 e scendiamo in campo”. Questa frase mi è rimasta in testa, speriamo rientri presto ma è inutile stare qua a ribadire che ci manca. Scudetto? Napoli davanti al Milan? Se lo dicono loro, va bene così. Io so di avere una squadra forte ma non so se possiamo giocarcela alla fine per lo scudetto. Alla fine tireremo le somme".

10maggio87 TV

2020-21 - Serie A - Crotone-Napoli 0-4
2020-21 - Europa League - AZ Alkmaar-Napoli 1-1
La storia di Victor Osimhen
2017-18 - Serie A - Crotone-Napoli 0-1

Argomenti correlati