Napoli, Aurelio De Laurentiis: «Così cambio il calcio»

Il presidente del Napoli si confessa alla vigilia di una stagione che vedrà i partenopei protagonisti

corrieredellosport.it
07/07/2017 07:15
corrieredellosport.it


Il calcio secondo De Laurentiis va cambiato, radicalmente.
«Dal 1996 siamo diventate imprese, precisamente società per azioni che hanno finalità di lucro. Questa è l’industria del calcio. Eppure questo mondo è ancora regolato da leggi arcaiche, come la 91 dell’81, trentasei anni fa, dal cui abbattimento bisognerebbe cominciare. Va aperto un tavolo di lavoro e farlo in fretta».


Il Ministro Lotti le chiede proposte.
«Conosco il Ministro da tempo, ci frequentiamo da ancor prima che gli venisse conferito l’incarico, e abbiamo avuto modo di parlarne. Il mio pensiero gli è noto: bisogna svecchiare. Lo dice un uomo che ha attaccato Platini e Blatter. Considerati gli epiloghi, devo averci visto giusto».

Argomenti correlati