Il Napoli in ritiro: «Vietato riprendere gli allenamenti di Sarri»

A Dimaro il club azzurro fa sapere che è «tassativamente vietato filmare le sedute» della squadra di Sarri, chi lo fa sarà allontanao dallo stadio

corrieredellosport.it
07/14/2017 11:54
corrieredellosport.it

ROMA - In ritiro a Dimaro, il Napoli ha esposto un avviso al pubblico per ribadire con forza che è «tassativamente vietato filmare le sedute». Si tratta sicuramente di motivi di diritti tv, come spesso accade per ciò che riguarda il club di Aurelio De Laurentiis, ma il motivo principale riguarda la volontà espressa da mister Sarri di non volere registrazioni esterne del lavoro della propria squadra.


L'AVVISO -  Ecco, in forma integrale, il testo dell'avviso pubblicato dal Napoli ai tifosi e agli spettatori presenti nel raduno pre-stagionale in Trentino: «Cari tifosi, si ricorda che è tassativamente vietato filmare le sedute di allenamento e soprattutto portarle sui social. Il Napoli è l'unica squadra italiana a fare un ritiro open per 21 giorni. Ma le sedute di allenamento di mister Sarri non possono essere riprese. Le persone che ignoreranno questa disposizione saranno allontanate dallo stadio. Grazie e Forza Napoli».

Argomenti correlati