Ancelotti: Napoli, che gioco! E Sarri ringrazia

Il tecnico del Bayern elogia gli azzurri: «Tra tutte quelle che abbiamo affrontato è la più rodata, una macchina da gioco»

corrieredellosport.it
08/02/2017 20:03
corrieredellosport.it

ROMA - Una vittoria limpida contro il Bayern, che ha portato in dote anche i complimenti di Ancelotti: «Tra tutte le squadre affrontate finora, il Napoli è quella che mi ha maggiormente impressionato, un meccanismo di gioco ben oliato, si vede che ha un'identità». Maurizio Sarri incassa le lodi del collega e ricambia: «E' un tecnico che ha vinto tutto e lo ha fatto in varie squadre in tutta Europa. Se un allenatore con una carriera così gloriosa ha parole positive per me mi fa enormemente piacere. E sono convinto che il Bayern sarà a punto per l'obiettivo della Supercoppa».

«ORA CRESCIAMO DI RITMO» - Il tecnico si sofferma poi sulla partita, chiusa 2-0 dal Napoli con i gol di Koulibaly e Giaccherini: «Volevamo conquistare un bel risultato e la squadra ha risposto bene. Sono contento dell'atteggiamento generale di oggi, anche se sotto il profilo dell'intensità abbiamo giocato meglio ieri contro l'Atletico Madrid, i ragazzi desideravano disputare una buona gara e ci siamo riusciti anche se c'era meno gamba rispetto al match di ieri. Ma è una reazione normale dovuta alla fatica ed anche al gran caldo. L'unico aspetto meno positivo è stato l'orario dei match. Avrei preferito e voluto giocare in notturna ed invece entrambe le gare le abbiamo disputate in un clima caldissimo. Questo non ci ha aiutato a trovare il ritmo. In ottica preliminare ci servono partite di ritmo e speriamo di poter crescere come intensità nelle prossime due amichevoli». 

 

 

Argomenti correlati