Il Napoli precisa: «Bel gioco? Sarri e De Laurentiis vogliono anche vincere»

Il club, attraverso il capo della comunicazione Lombardo, svela anche un curioso retroscena: «Per 16-17 volte gli avversari hanno chiesto di non giocare il recupero per manifesta inferiorità»

corrieredellosport.it
02/28/2018 17:54
corrieredellosport.it

NAPOLI - Non solo bel gioco ma, se possibile, anche qualche trofeo. Nicola Lombardo, direttore della comunicazione del Napoli, "traduce" il mantra di Maurizio Sarri. “Vorrei fare una precisazione a cui tengo: Sarri e De Laurentiis non sono indifferenti alla vittoria. È ovvio che vincere sia meglio di giocare solo bene. Il tecnico ha parlato dell’Olanda, ma non dicendo che gli basta giocar bene senza portare a casa titoli. Ha risposto a una domanda, nella quale gli veniva chiesto se questa stagione, se non si vincesse lo scudetto, si potrebbe definire fallimentare. Lui ha risposto di no perché al di là dei titoli, questa squadra ha imposto un gioco che ha fatto innamorare tutti, come accaduto all’Olanda degli anni '70. E il tecnico, inoltre, non si è limitato a dire questo, ma ha aggiunto che si cercherà di fare ancora meglio della storica Oranje, e questo può voler dire solo vincere". 

SENZA RECUPERO - Lombardo, poi, svela un curioso aneddoto: "Quest’anno è accaduto 16-17 volte che gli avversari abbiano chiesto all’arbitro di non giocare il recupero per manifesta inferiorità. Il Napoli sta viaggiando a una media da oltre 100 punti, se la Juve dovesse fare ancor meglio tanto di cappello. Ma si può mai definire fallimentare una stagione con dei numeri del genere?”.

Argomenti correlati