Var, De Laurentiis sta con Agnelli: «Collina ha danneggiato anche noi»

Il presidente del Napoli: «Immagino che certi poteri forti esistano anche in Europa. Sarri? Ha un contratto fino al 2020»

corrieredellosport.it
04/13/2018 13:58
corrieredellosport.it

NAPOLI – Aurelio De Laurentiis sta con Andrea Agnelli. «Mi sono battuto per il Var in Italia e non capisco perché non sia trasferito anche al modello internazionale – ha detto il presidente del Napoli a margine della presentazione dell’evento romano ‘Race for the cure’ -. Immagino che certi poteri forti esistano anche in ambito europeo. Non sapevo delle parole di Agnelli, ma sono d’accordo con lui che si è lamentato di Collina.


SARRI - Lui ha danneggiato anche noi negli anni precedenti, buttandoci fuori dalla competizione europea. Non capisco proprio come uno col suo carnet professionale possa cadere in questo gioco delle parti». Il discorso poi si sposta sul futuro di Maurizio Sarri: «Mi risulta che abbia un contratto fino al 2020 – ha continuato ADL -. La clausola? Certo che può rescindere, ma prima parliamone, sediamoci uno di fronte all'altro e cerchiamo insieme le soluzioni. Il suo arrivo è stata una mia scelta, mi sono pure preso gli improperi dei tifosi, ma io ho le spalle grosse. Gli allenatori li ho sempre scelti io, mi sembra di non aver fatto male». Chi tiferà in Champions? «Roma. Io tifo sempre Italia!». 

Argomenti correlati

Altre Notizie
16/07/2016 19:04 - «Diego disse no ad Agnelli»