Pirlo: «Attaccate me, non i giocatori. So come colpire Gattuso»

Il tecnico della Juve in conferenza prima della sfida al Napoli: "Non c’è nessun bivio, siamo qui per vincere e questa finale arriva nel momento giusto"

corrieredellosport.it
01/19/2021 21:19
corrieredellosport.it

REGGIO EMILIA - Dopo il ko contro l'Inter in campionato per la Juventus di Pirlo arriva la Supercoppa italiana con il Napoli, senza tregua. Un modo per cancellare la brutta prestazione di San Siro e la possibilità di alzare il primo trofeo stagionale. Nella conferenza stampa della vigilia Pirlo ha presentato il match contro Gattuso: "Il Napoli è forte, è tecnico, gli piace giocare la palla. Ha giocatori veloci, dovremo stare attenti. Come attaccarli? Abbiamo provato alcune soluzioni, spero di rivederle in campo. Loro hanno una difesa di reparto molto stretta, dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni che avremo" ha spiegato il tecnico. Che poi ha aggiunto: "Giocherà Szczesny perché Buffon ha avuto qualche problemino, era già stato deciso. Giocare ora una finale arriva nel momento giusto, abbiamo voglia di ripresentarci in campo con determinazione per vincere questo trofeo. Si gioca Juve-Napoli, non Pirlo-Gattuso. Siamo due squadre forti, abbiamo meritato di giocare questa finale".


"Quando perdi non rifaresti niente, è da cancellare la sconfitta. Però possiamo già rigiocare, la testa va liberata, pensiamo a quello che dovremo fare, servirà un altro atteggiamento. Demiral ha avuto un problema che si porta dietro da qualche settimana, non è mai stato al 100%, ora ha avuto una ricaduta e dovrà stare fermo qualche giorno. Kulusevski con Ronaldo? Può essere una soluzione sia dall’inizio che a partita in corso, so come giocheremo ma vedrò chi schierare dall’inizio" ha proseguit Pirlo.

10maggio87 TV

2020-21 - Supercoppa Italiana - Juventus-Napoli 2-0
2019-20 - Serie A - Juventus-Napoli 4-3
2018-19 - Serie A - Juventus-Napoli 3-1
2014-15 - Supercoppa Italiana - Juventus-Napoli 8-9 dcr

Argomenti correlati