Jorginho: «Il regalo di Natale? Napoli campione d'inverno»

Il centrocampista italo-brasiliano non snobba Coppa Italia ed Europa League: «Siamo pronti a giocarcela in ogni competizione»

corrieredellosport.it
12/22/2017 16:40
corrieredellosport.it

NAPOLI - ''Il regalo che vorrei sotto l'albero? Essere campioni d'inverno sarebbe un bel regalo''. Jorginho parla ai microfoni di Radio Kiss Kiss delle sue speranze e delle ambizioni del Napoli. 'Siamo pronti per giocarcela in ogni competizione - dice l'italo-brasiliano - dobbiamo avere la mentalità di vincere tutto. A volte non è possibile, ma dobbiamo pensare che ce la possiamo fare e provare in tutti i modi a farlo''.


SFIDA SPETTACOLO - Sul match di domani con la Sampdoria, Jorginho non ha dubbi: "Sarà una partita spero molto bella da vedere e da giocare, con due squadre che cercano di giocare un bel calcio. Ci sarà da divertirsi". 


Il Napoli, se non altro, è tornato ai livelli di inizio campionato. I segnali di questo risveglio si sono già visti con il Torino nell'ultimo turno di campionato. "È stata una partita molto bella, abbiamo fatto molto bene e si vedeva che eravamo in crescita, tornando a fare le cose che facevamo prima. Dobbiamo continuare su questa strada e questi livelli, abbiamo ancora margini di miglioramento e non dobbiamo mollare niente. Quella con il Torino è tra le mie partite migliori di quest’anno, siamo tornati a fare movimento in profondità, a far girare la palla in movimento e non stando fermi. Anche con l’Udinese ci abbiamo provato, e siamo tornati a creare tanto come prima. Merito di tutta la squadra, di tutto lo staff. Il calcio non è fatto solo dai singoli, se tutti non si mettono a disposizione non si arriva a niente".

Argomenti correlati