Guerra ai media: ADL furioso con Sky, la Rai imbestialita con la Curva per striscioni contro Tardelli: "Vergogna è per cori razzisti, non per cronaca"

Una serata difficile da dimenticare. Napoli-Inter sara la gara dell'ennesima occasione sprecata.

tuttonapoli.net
03/09/2015 08:30
tuttonapoli.net
NAPOLI - Una serata difficile da dimenticare. Napoli-Inter sarà la gara dell'ennesima occasione sprecata, delle reti di Higuain ed Hamsik, ma non solo. Nel dopo gara, infatti, accade di tutto nei salotti televisivi.

Inizia Sky, con Massimo Ugolino che annuncia la clamorosa decisione presa da Aurelio De Laurentiis: "Nessun tesserato del Napoli parlerà ai nostri microfoni. Non è un silenzi stampa, riguarda solo la nostra emittente. A prendere la decisione è stato il patron del Napoli". Reazioni a catena, in studio tanti commenti indignati ed ironici contro il presidente azzurro. "Viola i contratto" sottolinea la D'Amico, "Pensa che siamo in malafede" sottolinea Boban. 

Finita? Macchè! In casa Rai le cose non vanno meglio. Durante la gara viene mostrato uno striscione contro Marco Tardelli e la redazione che ha gestito la cronaca della sfida in Coppa Italia con la Lazio (clicca qui per lo striscione). Immediata e forte la reazione nello studio di Mamma -una volta - Rai: "Il Napoli deve condannare questo striscione che offende la nostra redazione. Si deve parlare di vergogna quando ci sono i cori contro i napoletani, non per una telecronaca". Finisce così una serata dalle mille emozioni. E che avrà sicuramente mille risvolti. Stay tuned.

10maggio87 TV

2017-18 - Serie A - Napoli-Inter 0-0
2016-17 - Serie A - Napoli-Inter 3-0

Argomenti correlati

Altre Notizie
10/04/2018 08:09 - Insigne-Raiola, timore sottile