De Laurentiis: «Napoli, un bel bottino. Alfano che sta facendo?»

Il presidente: "Non conosco i fatti di Torino, ma bisogna che il Ministro si interroghi"

corrieredellosport.it
04/26/2015 21:30
corrieredellosport.it
NAPOLI - "È stato un bel bottino. Auguriamoci che i ragazzi rimangano concentrati sul pezzo e si continui così fino alla fine della stagione". Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a fine partita parlando a Radio Kiss Kiss. De Laurentiis ha anche parlato degli incidenti del derby di Torino: "Non conosco i fatti come sono andati. Se quello che leggo corrisponde alla realtà, c'è bisogno che Alfano si interroghi. So che lui si sta preoccupando per questo, ma è in ritardo perché gli abbiamo detto di applicare la legge inglese, ossia dare poteri alla polizia negli stadi. Lui ha fatto orecchie da mercante. Questa violenza non ha niente a che vedere con il tifo organizzato. Caro Alfano che vuoi fare? Vuoi aspettare? Non ci vuole molto ad organizzare qualcosa che anche un ragazzino di 8 anni riuscirebbe a fare. In Inghilterra si è mosso il primo ministro, mentre qui fanno le belle statuine. Questo è un paese dove ci sta la mafia capitale, la ndrangheta, la camorra".

Argomenti correlati