Napoli: «Silenzio stampa non per scaramanzia»

Il club precisa con una nota:"A differenza di quanto ipotizzato da fantasiose ricostruzioni, alla base di questa decisione, presa dalla Societa', non ci sono motivi scaramantici"

corrieredellosport.it
04/27/2015 09:41
corrieredellosport.it
NAPOLI -"Il Napoli è in silenzio stampa. Le attività di comunicazione esterna relative alle interviste pre e post partita verranno svolte solo in occasione delle gare Uefa. A differenza di quanto ipotizzato da fantasiose ricostruzioni, alla base di questa decisione, presa dalla Società, non ci sono motivi scaramantici". Lo si legge in una nota del Napoli. "Il Napoli - prosegue la nota - è una società in crescita e prende le decisioni che ritiene più giuste per il bene della propria attività. Se un'azienda decide che la comunicazione esterna sotto forma di interviste non è, in un determinato momento, appropriata per gli obiettivi che si propone, non concede interviste. Questo senza avere il timore di "scontentare" i propri tifosi, interessati alle prestazioni e all'impegno dei giocatori in campo".

Argomenti correlati