Napoli domani in ritiro, Astori rinforza la difesa

Prima amichevole internazionale il 2 agosto a Nizza

corrieredellosport.it
07/10/2015 20:18
corrieredellosport.it

NAPOLI - Sarà Davide Astori il primo rinforzo in difesa per il nuovo Napoli di Maurizio Sarri. Il Napoli ha trovato l'accordo a circa sei milioni di euro con il Cagliari e, definiti gli ultimi dettagli, potrà inserire il difensore bergamasco nella batteria dei centrali, insieme ad Albiol e Koulibaly, per le rotazioni di Sarri nella difesa a quattro. Il centrale del Cagliari costituisce il profilo giusto: la retrocessione dei sardi lo ha reso disponibile sul mercato, ha voglia di rivincita dopo un paio di stagioni sottotono e sogna un posto in nazionale in vista degli europei di Francia. Astori arriva a Napoli dopo un corteggiamento che risale allo scorso anno, quando il trasferimento però non andò a buon fine. Ora è determinato a rilanciarsi in maglia azzurra e per questo ha accettato anche di ridursi l'ingaggio pur di sbarcare a Napoli, con cui formerà probabilmente un quadriennale. Per un Astori che arriva, va via Miguel Britos che invece ha accettato la corte del Watford e sbarcherà in Premier League nell'ambito dell'operazione Allan, la prossima che Giuntoli dovrebbe chiudere, per dare a Sarri già quattro nuovi innesti per il ritiro di Dimaro, insieme a Reina, Valdifiori e Astori. Il ritiro in Trentino del Napoli scatta domani mattina con la partenza per Verona. Oggi i calciatori hanno svolto a Castel Volturno il terzo giorno di pre-ritiro, completando i test atletici che faranno da base per il lavoro sulle dolomiti.


Intanto il Napoli ha anninciato la prima amichevole internazionale della stagione: il 2 agosto Hamsik e compagni giocheranno a Nizza contro il club francese, che ha chiuso lo scorso anno all'undicesimo posto in Ligue 1. Il Nizza, allenato da Claude Puel, che portò il Monaco al titolo nel 2000, punta a una stagione di rilancio grazie anche all'arrivo della stella franco-tunisina Ben Arfa e dell'attaccante Valere Germain dal Monaco "Cercavamo un avversario di qualità - ha detto Puel - che ci potesse mettere in difficoltà poco prima dell'inizio della stagione contro il Monaco che arriverà bem allenato dal preliminare di Champions Leagie. Il Napoli è un avversario che garantisce qualità e impegno, sarà un test importante". Il campionato francese inizia infatti già l'8 agosto con il Nizza che affronta in casa i monegaschi. L'amichevole si giocherà all'Allianz Riviera, splendido impianto polifunzionale da 45.000 posti inaugurato nel settembre 2013 e celebrato nel mondo per essere fortemente eco-compatibile. Un impianto che di certo farà invidia ai giocatori azzurri che anche nella prossima stagione dovranno adattarsi al vecchio e malandato San Paolo.

Argomenti correlati