Nizza, scontri tra polizia e tifosi del Napoli

Tensione e disordini fuori dall'Allianz Riviera a poche ore dall'inizio dell'amichevole

corrieredellosport.it
08/02/2015 19:21
corrieredellosport.it

ROMA - Tensione e scontri a Nizza tra i tifosi del Napoli e le forze dell'ordine all'esterno dello stadio Allianz Riviera. A poche ore dalla prima amichevole internazionale della squadra di Sarri alcuni sostenitori del club partenopeo avrebbero esploso bombe carta e incendiato cassonetti della spazzatura, tentando di entrare in contatto con i tifosi del Nizza. I disordini sono iniziati nel tardo pomeriggio nei pressi del casello stradale Saint-Isidore, molto vicino allo stadio. La polizia è intervenuta in tenuta antisommossa e ha usato i lacrimogeni per disperdere i tifosi del Napoli. 


Successivamente la situazione è tornata piano piano sotto controllo e non c'è stato più nessun contatto con i tifosi del Nizza. I sostenitori del Napoli sono stati poi fermati e rispediti subito in Italia.

Argomenti correlati